EDITORIALE

2021-12-18T16:54:04+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

Era l’estate del 2013, allorché con la messa online del primo numero di questo trimestrale, nell’Editoriale veniva scritto tra l’altro: «ZRAlt! ovvero “Zona Rossa Alt!” (traducibile con il semi-acronimo RZAlt!, “Red Zone Alt!”). I drammi, anzi le tragedie che stanno dietro quel divieto, sono state amaramente sperimentate in tutto il mondo da milioni e milioni di persone. A causa di catastrofi naturali, ambientali, civili (guerre, fame ed epidemie) e, soprattutto, psichiche.

Paura, smarrimento e la martellante domanda del “quando sarà tolta quella maledetta scritta-icona?” costituiscono gli ingredienti principali di equilibri individuali o collettivi bruscamente interrotti il più delle volte in una manciata di secondi. […] Come reagire, o meglio, come hanno reagito i singoli e intere comunità alla devastazione esistenziale subita con l’inesorabile conta di […]

MARGARET BOURKE-WHITE. SULLA FOTOGRAFIA DELLA TIRANNIA NAZISTA

2021-12-14T11:41:02+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

La cartografia del dolore della Bourke-White nei campi di sterminio nazisti… è corsa dalla grazia… contiene una tenerezza e una pietà che vanno oltre l’annientamento di un popolo

di Pino Bertelli

“Il Talmud e la Torah, la Bibbia e il Nuovo Testamento, il Corano e gli hadith [ racconti sulla vita del Profeta ], non sembrano garanzie sufficienti perché il filosofo scelga tra la misoginia ebraica, cristiana e musulmana, opti contro il maiale o l’alcol, ma per il velo o il burka, frequenti la sinagoga, il tempio, la chiesa o la moschea tutti luoghi dove l’intelligenza non si trova a proprio agio, e dove da secoli si predilige l’obbedienza ai dogmi e la sottomissione alla legge — cioè a coloro che sostengono di essere eletti, gli inviati e […]

PASO DOBLE

2021-12-14T11:41:12+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

Il paso doble, svolto come danza, come lotta, come marcia, spazio condiviso, canto antifonico in cerca di accordi e disaccordi, investe innumerevoli piani della cultura dell’arte

di Pietro Gaglianò

Movimento binario

Non c’è arte senza corpo.
Paul Virilio

Il paso doble è una danza di coppia di origine spagnola legata ai rituali e alle processioni collaterali alla corrida. Nel movimento di questa danza, infatti, è ben visibile l’evocazione incruenta del conflitto tra il matador e l’infelice animale che si affrontano nell’arena. E nella musica che la accompagna echeggia il ritmo della marcia militare.

[…]

IL PADIGLIONE REPÚBLICA DOMINICANA ALLA XVII BIENNALE DI ARCHITETTURA DI VENEZIA (Conexión by LiLeón)

2021-12-14T11:41:19+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

Siamo come gocce dello stesso oceano e le nostre vite sono foglie che volano via al vento per fare spazio ad altre foglie

di Roberta Semeraro

Conexión non è solo un progetto di architettura d’interni realizzato da LiLeón per la chiesa anglicana di St. George’s, ma anche un esempio concreto, dove l’architettura favorisce le condizioni di convivenza tra gli  individui nello spazio comune. Non a caso la chiesa anglicana, è una chiesa di sua natura pluralista, nella quale convivono armonicamente tendenze diverse in materia di culto. In particolare St. George’s, funge da centro spirituale per molte comunità internazionali che vivono a Venezia compresa quella filippina.

[…]

DAI MONDI-BRANE… LE EUTOPIE DI UNA NOMADE QUANTICA

2021-12-14T11:41:27+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

…Trasportata da venti quantici…indovino l’informulato…la zona fiammeggiante dell’in-decifrabile…mondi che nascono e si spengono…

di Eva Rachele Grassi

Sull’isola dei mutamenti dif-feriti, affollata da un vuoto rin-negato,
resto qui… ostinata-mente… intenta ad un poker con gli Angeli…

Intorno… i ruggiti delle cre-azioni…

Tra pieghe di samsara e memorie furtive…

E come un viso di bimbo in una stella, misuro, con freddezza di brace,
la febbrile intuizione di un ambiguo destino…

[…]

COME E DOVE “SEMINARE ARTE” CON LE SOGLIE MUSIVE DELL’ANTINCIAMPO CREATIVO

2021-12-18T16:47:26+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

di Antonio Gasbarrini

Al caro artista Raul Rodriguez partecipante alla rassegna
interdisciplinare “Seminiamo Arte” con la sua
installazione site-specific “Pachamama”, scomparso prematuramente
a causa di un tragico incidente mentre la mostra era ancora in corso.   

Ad oltre dodici anni dal devastante sisma delle 3.32, mentre il medioevale centro storico e l’immediata periferia della città dell’Aquila stanno faticosamente riprendendosi – sia dal punto di vista urbano che sociale – pressoché tutte le frazioni e i Comuni nei suoi dintorni fortemente danneggiati, sono ancora completamente abbandonati. Con gli abitanti confinati nelle casette “provvisorie” dei MAP (Moduli Abitativi Provvisori, appunto!).

[…]

LA REPORTER (Racconto)

2021-12-14T11:41:41+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

Oramai, masticava amaro Gianna, più si è dei farabutti e più si allargano i consensi. Il ruolo della stampa era palesemente residuale

di Marco Palladini

Si ricordava di quel direttore del primo giornale in cui aveva lavorato che con tono tranchant, che non ammetteva repliche, aveva asserito: “Le interviste sono articoli rubati”. Frase che per anni le era risuonata in mente e che aveva inibito la sua spontanea inclinazione a fare domande a tutti. Il medesimo direttore sosteneva che la stampa nel suo insieme era disgustosamente conformista e che a tal riguardo si sarebbero potute chiedere indicazioni utili agli alieni, se si fossero degnati finalmente di appalesarsi.

Gianna V. non sapeva bene cosa significasse essere anticonformista, ma era persino andata a fare una piccola inchiesta presso un […]

AMARCORD: L’OFFICINA DELLA LUCE, CON EMANUELE PICCIRILLI & PINO ZAC

2021-12-14T11:42:14+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

La pellicola? Un soggetto molto sensibile che si lasciava impressionare facilmente dalla luce dalla quale traeva vitalità ma sempre pronta a prendere fuoco

di Roberto Soldati

Nel ‘72, ancora studente presso L’I.E.D (Istituto Europeo di Design) di Roma, venni a sapere che all’Accademia di Belle Arti a L’Aquila fu istituito un corso di disegno animato diretto non solo dal vignettista satirico Pino Zac, disegnatore e fondatore della rivista satirica Il Male,

[…]

LUNGA VITA AL GRANDE MAESTRO DELL’AVANGUARDIA SYLVANO BUSSOTTI CON LE SUE ARTI BELLE

2021-12-14T11:41:51+01:00ZRAlt! n. 33 – Estate 2021|

Con il corso di Sylvano Bussotti nell’Accademia aquilana si stabiliva una connessione con l’avanguardia teatrale musicale, relazionando l’arte con la vita

di Enrico  Sconci

Mentre stavamo preparando presso il Museo MUSPAC l’allestimento di una mostra per celebrare, il giorno 1 ottobre, i 90 anni di Sylvano Bussotti, abbiamo avuto la triste notizia della sua scomparsa avvenuta il 19 settembre 2021.

Bussotti, dal 1971 in poi, ha insegnato per diversi anni Storia del teatro musicale presso l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, sollecitato dal suo amico artista Piero Sadun che la dirigeva.

[…]

Torna in cima