Sabatino Servilio

Home/Tag: Sabatino Servilio

DI / VERSI INCONTRI

2017-03-03T12:02:13+01:00ZRAlt! n. 14 - Autunno 2016|

Presente un folto pubblico che ha manifestato una spiccata capacità di ascolto e di apertura intellettuale, molto rara in questi tempi di omologazione e mediocrità

di Anna Maria Giancarli

Per la prima volta all’interno dei ‘Cantieri dell’immaginario’, a L’Aquila, è andata in scena la poesia.

L’associazione ‘Itinerari Armonici’, coinvolta dalla ‘Società dei Concerti Barattelli’, da anni operante con iniziative di altissima qualità culturale a livello nazionale ed oltre, ha organizzato una manifestazione per la serata del 7 agosto 2016, presso l’Auditorium del Parco, per l’occasione gremito di un pubblico partecipe ed interessato a scoprire le proposte di ricerca e di sperimentazione multimediale, attraverso l’uso delle tecnologie più avanzate e la varietà e commistione dei linguaggi.

Certamente non di facile consenso, le tendenze poetiche attuali – ricche, però, di […]

DUE LETTERE BINARIE A JORDANUS BRUNUS NOLANUS (SCRITTE IN OCCASIONE DELLA PERFORMANCE “POLICENTRICA” DELL’ARTISTA SERGIO NANNICOLA)

2016-01-25T16:31:55+01:00ZRAlt! nn. 9/10 - Estate/Autunno 2015|

A te che amavi carta, penna d’oca, inchiostro per la stesura dei tuoi futuribili testi non dovrebbe meravigliare che al passo con gli oltre quattro secoli trascorsi, sono adesso gli 0 (zero) ed 1 (uno) dei bit dell’Epopea, di questa stessa lettera e del progetto dell’installazione riportato a margine, ad esser memorizzati su “una pennetta digitale”

di Antonio Gasbarrini

I lettera datata L’Aquila, 14-15 maggio 2015

Merlino all’artista […]

EDITORIALE

2015-05-16T09:56:18+01:00ZRAlt! n. 7 - Inverno 2014|

Scorrendo gli Editoriali, i testi e gli apparati multimediali sino a qui pubblicati su ZRAlt!, si può agevolmente riscontrare una sostanziale sintonia tra gli eventi catastrofici che sono sempre più in agguato in questa meravigliosa Terra popolata da qualche miliardo di abitanti infelici e il contrappasso creativo di volta in volta rintracciabile nelle sue pagine web.

I traballanti “rapporti di buon vicinato” tra i diversi Paesi, quotidianamente messi in discussione per le disuguaglianze sociali ed economiche in rapida espansione o per contrapposizioni religiose più che ideologiche, hanno recentemente trovato un altro punto di rottura con le sanguinarie azioni terroristiche messe in atto dalla cangiante trimurti Isis-Al Qaeda-Boko Haram.

Il vigliacco assassinio dei disegnatori e redattori della rivista radicale satirica francese Charlie Hebdo rei di aver oltraggiato […]