Pasolini

Home/Tag: Pasolini

IN QUEI GIORNI (HOMO HOMINI VIRUS) (Racconto inedito)

2020-07-30T17:22:32+01:00ZRAlt! n. 27/28 - Inverno 2019 - Primavera 2020|

Nelle more del reclusorio Lafcadio si rammentava degli insegnamenti di Siddharta, per il quale nella vita bisogna sapere aspettare, respirare e meditare

di Marco Palladini

In quei giorni Lafcadio Morriconi aveva rincorso antichi maestri d’ascia perché gli sagomassero una elegante imbarcazione a vela, atta a scivolare via sull’acqua marina sospinta dal refolo dei venti, navigando di bolina, o anche alla peggio una robusta barchetta per allontanarsi dalla terraferma sotto la spinta di lunghi remi cigolanti negli scalmi ancora nuovi.

[…]

SCRIPTOR LUDENS in fabula nefasta (Omaggio a Mario Lunetta)

2018-05-05T08:15:54+01:00ZRAlt! n. 18 - Autunno 2017|

Mario Lunetta tra “acredini d’amore” e “tutto e niente”… Una risata vi seppellirà!, odiosi Anni di Piombo anche della Letteratura…

di Plinio Perilli

«… del resto, Lévi-Strauss studia i fenomeni sociali proprio come strutture linguistiche. Qualsiasi dramma, di qualunque genere – enuncia perentorio Wahl – si può trasferire, volendo, nel problema di “parlare o tacere”. Allora, Wittgenstein ha fortuna a Parigi? Niente. Non se ne parla. Il suo nominalismo “è poco conforme all’esprit francese”. Piuttosto Roman Jakobson esercita un’influenza notevole, coi suoi misteriosi studi di linguistica orientale e occidentale compiuti dividendosi anche materialmente fra Mosca e Boston.

[…]

APOCALYPSE HOW

2015-02-07T10:18:41+01:00ZRAlt! n. 6 – Autunno 2014|

E se la catastrofe fosse stata prevista, esattamente nei modi in cui si sta realizzando, da un pensatore non più alla moda come Karl Marx?

di Renato Nicolini (con una testimonianza di Marco Fioramanti)

Che l’apocalisse sia in corso non c’è da dubitarne. Evidenti testimonianze del suo avvento, i fiumi di fango a Giampileri, ad Ischia, ad Atrano. Il terremoto dell’Aquila – e la paralizzante incapacità di progettarne almeno la ricostruzione. […]