Hannah Arendt

Home/Tag: Hannah Arendt

WILHELM BRASSE – IL FOTOGRAFO DI AUSCHWITZ E SULLA FOTOGRAFIA DELLA SHOAH

2020-04-11T14:57:08+01:00ZRAlt! n. 26 – Autunno 2019|

I volti dei bambini, uomini e donne fissati prima della gassificazione… mantengono una disperanza infinita, una sofferenza quasi elegiaca, lo smarrimento di una disumanità estranea alla bellezza del buono, del giusto, del bene comune

di Pino Bertelli

 Un giorno che tornavamo dal lavoro vedemmo tre forche drizzate sul piazzale dell’appello:
tre corvi neri.  Appello. Le S.S. intorno a noi con le mitragliatrici puntate: la tradizionale cerimonia.
Tre condannati incatenati, e fra loro il piccolo Pipel, l’angelo dagli occhi tristi.
Le S.S. sembravano più preoccupate. Più inquiete del solito.
Impiccare un ragazzo davanti a migliaia di spettatori non era un affare da poco…

[…]

MANIFESTO (DECLARATION) FOR A PHOTOGRAPH OF HUMAN RIGHTS, SOCIAL RESISTANCE, CIVIL AND POETIC DISOBEDIENCE OF THE IMAGE

2020-01-23T10:17:13+01:00ZRAlt! n. 25 – Estate 2019|

The Photography of human rights or liberated existence operates an aesthetic and ethical disorientation of the photographic image and returns the perception of freedom where it has been crushed

by Pino Bertelli, Maria Di Pietro, Felisia Toscano

“The right to have rights, or the right of every individual to belong to humanity, should be guaranteed by humanity itself”.                                                                               

                             Hannah Arendt

[…]

LIU XIA: Sulla fotografia dei diritti umani

2018-11-26T12:33:16+01:00ZRAlt! n. 21 – Estate 2018|

L’immaginario fotografico di Liu Xia si accorda alla filosofia dell’esistenza liberata dalle camicie di forza dell’ideologia e dai deliri di onnipotenza del totalitarismo

di Pino Bertelli

“Come piedistallo avrete un letamaio e come tribuna un armamentario di tortura.
Non sarete degni che di una gloria lebbrosa e di una corona di sputi”.

E.M. Cioran

“Il diritto di avere diritti, o il diritto di ogni individuo ad appartenere all’umanità,
dovrebbe essere garantito dall’umanità stessa”.

Hannah Arendt

[…]

EDITORIALE

2015-10-14T21:18:20+01:00ZRAlt! n. 8 - Primavera 2015|

Numero dopo numero, testo dopo testo, firma dopo firma – con relativi apporti multimediali –proposti sinora da ZRAlt!, stanno delineando con sempre maggiore affidabilità l’identikit d’una reattiva creatività ai vari eventi catastrofici (naturali ed antropici) che continuano a cadenzare, da che mondo è mondo, il “malvivere” individuale e collettivo.

Le sconvolgenti immagini del sisma nepalese rimbalzate recentemente dai massmedia con tutta l’eloquenza negativa di aride cifre (oltre 8 mila morti, circa 18.000 feriti, 500.000 edifici distrutti, un’intera popolazione alla deriva), le migliaia di migranti risucchiati dal Mediterraneo, i nuovi “muri di Berlino” eretti per contrastare inutilmente biblici esodi di massa, le ritornanti crisi finanziarie nazionali e internazionali e, chi più ne ha più ne metta, non hanno fanno arretrare di un millimetro tutti coloro che essendo […]

SULLA FOTOGRAFIA DEGLI ESCLUSI (CON REPORTAGE “LA CLINICA DELL’AIDS”)

2015-09-24T17:03:39+01:00ZRAlt! n. 8 - Primavera 2015|

Questa clinica per curare l’HIV/AIDS è alla periferia di Ouagadogou (capitale del Burkina Faso)... è gestita dai padri comboniani e accoglie cristiani, musulmani, animisti…