Don Andrea Gallo

Home/Tag: Don Andrea Gallo

LIU XIA: Sulla fotografia dei diritti umani

2018-11-26T12:33:16+01:00ZRAlt! n. 21 – Estate 2018|

L’immaginario fotografico di Liu Xia si accorda alla filosofia dell’esistenza liberata dalle camicie di forza dell’ideologia e dai deliri di onnipotenza del totalitarismo

di Pino Bertelli

“Come piedistallo avrete un letamaio e come tribuna un armamentario di tortura.
Non sarete degni che di una gloria lebbrosa e di una corona di sputi”.

E.M. Cioran

“Il diritto di avere diritti, o il diritto di ogni individuo ad appartenere all’umanità,
dovrebbe essere garantito dall’umanità stessa”.

Hannah Arendt

[…]

GLI SCHIAVI DEL BURKINA FASO OVVERO LA FOTOGRAFIA DELLA POVERTÀ AL TEMPO DELLA PAURA

2016-01-25T16:17:50+01:00ZRAlt! nn. 9/10 - Estate/Autunno 2015|

Una denuncia al Tribunale dei Diritti dell’Uomo contro il Governo del Burkina Faso con il reportage in forma di appello “Gli schiavi del Burkina Faso 2014”

di Pino Bertelli

Gli schiavi del Burkina Faso. Un reportage di Pino Bertelli in forma di Appello al Tribunale dei Diritti Umani contro il Governo del Burkina Faso per violazione della dignità, del rispetto e della bellezza di uomini, donne e bambini! […]

EDITORIALE

2014-07-01T16:45:49+01:00ZRAlt! n. 4 – Primavera 2014|

Con la messa online di questo quarto numero trimestrale di ZrAlt!, il primo giro di boa annuale è stato superato con successo. La difficile scommessa iniziale, al momento, è stata pertanto vinta. Non altrettanto può affermarsi per auspicabili, quanto radicali cambianti socio-economici (su scala  planetaria) che consentano una più equa e meno disumana ripartizione delle risorse disponibili. Ad iniziare dal cibo, dall’acqua, dalla tutela della salute e dalla salvaguardia naturalistica d’un habitat ecocompatibile. […]

OMAGGIO A DON ANDREA GALLO

2014-06-17T16:13:20+01:00ZRAlt! n. 4 – Primavera 2014|

Mio amico e maestro di vita angelicamente anarchico

di Pino Bertelli

FAI DI OGNI LACRIMA UNA STELLA

“Lontano da me la saggezza che non piange,
la filosofia che non ride e la dignità che non abbassa la testa
di fronte a un bambino che sorride e chiede di spezzare il pane con lui”…
(Dal taccuino di una fotografo di strada). […]